PLR-Silent rimuove più del 99% dei virus dall'aria della stanza

Dopo soli 45 minuti, la carica virale in un'aula è stata ridotta del 99,43%. Questo è il risultato del Fraunhofer Institute for Building Physics, che ha testato il PLR-Silent come uno dei primi depuratori d'aria per ambienti del suo genere per la sua efficienza nel ridurre e inattivare i virus trasportati dall'aria.

Nel test è stata studiata la riduzione e l'inattivazione dei virus surrogati trasportati dall'aria (batteriofago avvolto PHi6 con struttura, dimensione delle particelle e stabilità ambientale paragonabili al SARS-CoV-2) da parte del PLR-Silent. L'aula era attrezzata con sedie, tavoli e manichini per simulare una situazione il più reale possibile. Il purificatore d'aria ha aspirato l'aria carica di virus attraverso le unità di filtraggio. I virus sono stati inattivati all'interno dell'unità dalla luce UVC e intrappolati in modo sicuro dal filtro HEPA H14.

La stanza di 127 m³ è stata esposta ai virus surrogati tramite un generatore di aerosol per le prime due ore. Dopo un'ora, il PLR-Silent è stato aggiunto in modo che il generatore di aerosol e il purificatore d'aria funzionassero in parallelo. In quest'ora hanno avuto luogo due campionamenti. Dopo soli 45 minuti, il recupero dei virus attivi era ridotto del 99,43%. Inoltre, è stata misurata la concentrazione di ozono nella stanza, che era un massimo di 1 μg/m³. Questo corrisponde a meno dell'1% del limite legale.

Il rapporto di prova dell'Istituto Fraunhofer è disponibile da noi su richiesta.


Richiedi rapporto di prova

Visualizza PLR-Silent
 
profi-luftreiniger-plr-silent-fuer-schulen
Chiudi il menù

Visualizza i prodotti

VKF Renzel GmbH
In alto